PROGETTO: “In relazione con sè stessi, con l’altro, con il mondo”

IN RELAZIONE CON SE’ STESSI, CON L’ALTRO, CON IL MONDO 

venerdì 1 giugno 18.30-21.30

Presso Casa Internazionale delle donne – Sala Atelier – Via della Lungara 19 Roma

Laboratorio esperienziale

Una serie di incontri tra coaching umanistico e sperimentazione a partire dal corpo

A cura di Giulia Cerulli e Mila Morandi

 

Primo ciclo: Relazioni dannate, dannate relazioni!

Dalla relazione conflittuale alla relazione possibile.

 

Spesso anche il più promettente degli incontri dopo una iniziale ebbrezza di innamoramento si trasforma in un campo di battaglia. Dal profondo di ognuno di noi si risvegliano mostri e demoni antichi e iniziano la loro partita. Noi senza saperlo lì nutriamo e li alimentiamo pur subendone l’effetto doloroso e distruttivo.

 

Oggi più che mai, dovremmo porre maggior attenzione alla qualità dei rapporti umani essendo i più minacciati da alcuni meccanismi della contemporaneità.

 

Come costruire e mantenere, allora  una relazione d’amore? Impariamo ad amare oltre gli stereotipi.

 

Attraverso il coaching umanistico e le tecniche corporee di mindfulness possiamo produrre un cambio paradigmatico: possiamo esplorare ed allenare le facoltà relazionali. Nessuno ci prepara all’amore, lo consideriamo naturale, mentre in realtà non è solo un sentimento, ma una competenza e come tale va considerata. La possibile cultura dell’amore è una scelta e un impegno costante. Saper amare è decisivo per non perdere quelle relazioni che potenzialmente possono essere autentiche, al di là della loro forma (coppia, relazione aperta, amicizia amorosa, relazioni in generale).

 

Partire dai nostri punti di forza, per evolverci, centrarci.

Rilasciare nodi problematici, ferite e blocchi attraverso esercizi corporei di mindfulness.  Ognuno ha un modo  soggettivo di attraversare la magia e la maledizione dell’amore e attraversare le potenzialità e le follie della relazione.

Come ami tu? Sperimenta con noi cosa è per te la relazione e come renderla un viaggio nelle tue potenzialità.

 

Casa internazionale delle Donne – Sala Atelier – Via della Lungara 19 Roma

 

 

Giulia Cerulli

Vive e lavora tra Roma e Milano. Laureata in Lettere e Filosofia a La Sapienza di Roma. Diplomata presso la Scuola di Coaching Umanistico, lavora presso il dipartimento di ricerca della scuola stessa.

Utilizza il life coaching come metodologia di lavoro per aiutare le persone con  problematiche sull’affettività, le relazioni, la vita di coppia, sull’orientamento lavorativo, il career coaching. Svolge attività di Life e Business coach sia come libera professionista che in collaborazione con la Scuola di Coaching Umanistico.

Oltre ad occuparsi di media e comunicazione da diversi anni.

Ha scritto e diretto molti documentari e programmi Tv, tra cui La Mala Educaxxxion, in onda su La7, talk show sul mondo femminile le relazioni e la sessualità.

 

Mila Morandi

Trainer di laboratori di espressione corporea rivolti a performer, formatori, arteterapeuti ed educatori. E’ stata Docente alla Sapienza Università di Roma nel Master in Teatro Sociale e drammaterapia. Formata in danza contemporanea, contact improvisation, teatro danza, danzaterapia, utilizza i linguaggi  artistici come mediatori relazionali e per lo sviluppo personale.

Master PNL , Master in Artiterapie, in Mindfulness Coaching (MBSR), e nutritional coaching. Coordina il gruppo Arti Sociali alla Casa internazionale delle Donne di Roma che organizza progetti, ricerca, workshop, eventi, performance sui temi dell’educazione alle differenze e dell’empowerment delle donne. Phd in Antropologia e Sociobiologia, Trainer nella gestione dei gruppi e dei conflitti in diversi contesti socio-sanitari e formativi italiani ed internazionali, in particolare a Berlino, Germania.

 

 

Per informazioni e iscrizioni:

Giulia Cerulli giuliacer15@gmail.com  cell.328.5999254

Mila Morandi milamorandi@gmail.com cell. 333.3000369

.

Lascia una risposta